Monthly Archives: agosto 2011

Cesano Boscone – La festa patronale dedicata alle genti

Cesano Boscone (MI) – “Le relazioni costruiscono unità, ci aiutano a consolidare il nostro vivere insieme, a rafforzare i valori che ci uniscono, a testimoniare il senso di appartenenza a un territorio, ma soprattutto a una comunità. La nostra festa proporrà anche quest’anno molte occasioni d’incontro, di riflessione, ma anche di puro divertimento, il tutto all’insegna dell’unità, della coesione, della gioia di vivere insieme, del desiderio di incontrarsi superando qualsiasi discordia, mettendo da parte gelosia, invidia, diffidenza”. Così il sindaco di Cesano Boscone Vincenzo D’Avanzo commenta la trentunesima edizione della festa patronale cesanese che prenderà il via il 2 settembre e proseguirà fino a lunedì 19 settembre.

Corsico – Sagra ridotta del 78%, ma ricca di eventi

Corsico (31 agosto 2011) – Storia, tradizioni, cultura, sport e… tante occasioni per stare insieme e vivere momenti di svago, ma anche di riflessione: sono gli ingredienti dell’edizione 2011 della Sagra di Corsico. Una kermesse che, rispetto al 2009, ha subito un taglio negli investimenti per gli appuntamenti culturali di circa il 78%.
Nel 2009, infatti, erano stati spesi circa 78.000 euro, ridotti a 43.000 nel 2010 (-45%) fino al 2011 con una diminuzione del 60%, assestandosi intorno ai 17.400 euro.
“Abbiamo ridotto il più possibile – sottolinea la sindaca Maria Ferrucci – mantenendo le iniziative che favoriscono la socializzazione, la condivisione delle nostre tradizioni locali, ma anche la riflessione e il confronto su temi di attualità e non solo”.

Festa Democratica 1-19 settembre 2011 Palasharp MM1 Lampugnano

E quattro! Siamo alla quarta festa democratica, un appuntamento che anima la città di Milano e l’intera area metropolitana di musica, buon cibo, intrattenimento. E di dibattiti, che come sempre mettono in circolo esperienze, saperi e idee da condividere perché diventino l’ossatura di una buona politica.
Con due novità.

Contromanovra e riforme strutturali: La ricetta IDV per uscire dalla crisi

Venerdì 2 settembre l’on. Antonio Di Pietro sarà presente al gazebo IDV di Cesano Maderno (piazza del Mercato) dove alle 10 incontrerà stampa e cittadini per rilanciare l’iniziativa referendaria partita il 20 agosto e per discutere dell’attuale situazione politica alla luce della recente Manovra licenziata dal Governo.
Al gazebo, oltre all’on. Di Pietro, sarà presente il Segretario Regionale IDV Lombardia, on. Sergio Piffari, il Coordinatore Provinciale IDV di Monza, Gianni Pascariello, e il responsabile regionale eventi, Stefano Ungarelli.

Milano – Verdestate. Giovedì ai giardini Guastalla e musei gratuiti

Milano, 31 agosto 2011 – Torna l’appuntamento con “I giovedì nei parchi”, l’iniziativa dell’assessorato al Tempo libero che “apre” parchi e aree verdi e li mette a disposizione dei cittadini e delle cittadine milanesi con un cartellone di spettacoli e performance.
Il “palcoscenico” di domani saranno i meravigliosi giardini di via della Guastalla che ospiteranno lo spettacolo “Malamoreno” nella messa in scena firmata dalla compagnia fiorentina Riserva Canini (ore 21.15 e in replica alle 22.30). Una sorta di compilation di canzoni e suggestioni, alternate a momenti di improvvisazione teatrale.

Milano – Biglietto Atm. Da domani 1° settembre in vigore le nuove tariffe

Milano, 31 agosto 2011 – Da domani giovedì 1° settembre su tutta la rete cittadina e di area urbana entrano in vigore le nuove tariffe per il trasporto pubblico. Presso gli Atm Point, le rivendite autorizzate e ai distributori automatici nei mezzanini del metrò sarà possibile acquistare i nuovi biglietti. Il costo del biglietto ordinario urbano passa da 1 euro a 1,50 ma con una durata prolungata sino a 90 minuti (contro i 75 di prima), mentre resta tale e quale il costo degli abbonamenti mensili e annuali.
Sono previste variazioni anche per altri titoli di viaggio come il 2 viaggi per 6 giorni che passa da 6,70 euro a 8,40 e per il carnet 10 viaggi che costerà 13,80 euro. Tutte le informazioni e i dettagli sulle tariffe sul sito www.atm.it.
L’adeguamento delle tariffe del trasporto pubblico da parte del Comune di Milano è stato deciso dalla Giunta per fronteggiare il taglio dei finanziamenti nel settore dei trasporti da parte di Governo e Regione Lombardia. La Giunta col provvedimento dello scorso luglio ha deciso di tutelare gli abbonati annuali e mensili (circa 371.000 persone), gli over
65 con un reddito Isee inferiore ai 16mila euro che viaggeranno gratis e i giovani, anche lavoratori, con meno di 26 anni, che potranno accedere ad un abbonamento mensile ridotto. Questi due ultime agevolazioni non entreranno in vigore dal 1° di settembre. L’ iter prevede che siano discusse e approvate anche dal Consiglio Comunale affinché si possa attuarle.
Obiettivo della Giunta è che siano a disposizione dei milanesi entro la fine di quest’ anno.

Festa Provinciale di Sinistra Ecologia e Libertà Dal 31 agosto al 4 settembre 2011

Dal 31 agosto al 4 settembre 2011 si terrà presso Carroponte Sesto San Giovanni Via Granelli 1 la Festa Provinciale di Sinistra Ecologia e Libertà
Per arrivarci: www.carroponte.org/IT/Mappa
Programma:

Trezzano sul Naviglio – Contro la mafia, per la legalità

Trezzano sul Naviglio (30 agosto 2011) – La legalità, il rispetto delle regole e dell’altro, la convivenza civile sono dei principi cardine per il sindaco di Trezzano sul Naviglio Giorgio Tomasino. Tanto da aver accolto con favore la sollecitazione del Consiglio comunale che ha approvato una mozione con la quale si chiede all’esecutivo di utilizzare le prerogative assegnate ai Comuni per promuovere iniziative ispirate ai principi di trasparenza e legalità.
Nel documento, proposto dal capogruppo del Pdl Salvatore Stellato e condiviso da tutto il Consiglio, viene anche chiesta l’intitolazione di una via o piazza o parco cittadino al giudice Paolo Borsellino “simbolo della lotta alla mafia”.

Provincia Milano – Ramadan, Podestà: «Perplessità per concessione Fabbrica del Vapore alla comunità mussulmana»

Milano, 30 agosto 2011 – «Desta molta perplessità il fatto che il Comune di Milano abbia concesso alla comunità mussulmana l’utilizzo della Fabbrica del Vapore per festeggiare la fine del Ramadan, uno spazio pensato come centro di produzione della cultura giovanile, dell’innovazione e del design – ha dichiarato il presidente della Provincia di Milano, On. Guido Podestà -. Un luogo concepito come un nuovo laboratorio per far crescere e sviluppare le diverse esperienze giovanili, anche internazionali, nel campo della musica, della fotografia, dei new media, del cinema e della scrittura».
«È certamente un diritto poter esercitare la libertà di culto nel nostro Paese e nella nostra città – ha aggiunto il presidente Podestà – ma a patto che questo non vada a discapito della libertà di tutti gli altri cittadini di poter usufruire di spazi pubblici pensati e dedicati ad altro scopo. Così come non sono più assolutamente tollerabili i disservizi e la mancanza di sicurezza che sui è venuta a creare in alcuni quartieri di Milano dove si sta svolgendo la festa per la fine del Ramadan. Penso a via Padova, dove purtroppo nelle ultime settimane, e in coincidenza con il raduno della comunità mussulmana e il ritiro dei militari dalle strade a rischio, si è verificato un incremento di furti e violenze. La libertà di culto di una minoranza non deve degenerare in mancanza di sicurezza e spazi pubblici per la maggioranza dei cittadini di Milano».
Ufficio stampa Provincia di Milano

Milano – MITO. Al via la quinta edizione. Dal 3 al 22 settembre il Festival torna a Milano e Torino

Milano, 30 agosto 2011 – La quinta edizione del Festival MITO SettembreMusica inaugura a Milano domenica 4 settembre (subito dopo l’inaugurazione di Torino il 3) con un grande concerto al Teatro alla Scala, che ha registrato fin dall’apertura delle vendite il “tutto esaurito” e che vede protagonisti la Filarmonica della Scala e Daniel
Barenboim nella duplice veste di direttore e pianista.
Attorno al concerto di apertura, MITO propone quest’anno un ampio progetto Educational: per la prima volta, infatti, il Festival riserva esclusivamente ai giovani fino a 26 anni l’opportunità di assistere alle prove del concerto, il 4 settembre alle ore 11 al Teatro alla Scala, mettendo a disposizione biglietti per tutti i settori al prezzo simbolico di 3 euro.