Corsico – Sinergia per le aree verdi protette

Corsico (31 maggio 2013) – Il territorio corsichese si presenta fortemente urbanizzato ma questo non impedisce all’Amministrazione comunale di tentare ogni strada per valorizzarne le aree verdi. Ad esempio, attraverso la sinergia istituzionale messa in atto con il PIM – Centro studi per la programmazione intercomunale dell’area metropolitana. Il PIM infatti sta predisponendo gratuitamente uno studio grazie al quale il Comune di Corsico, con Buccinasco, Cesano Boscone e Trezzano sul Naviglio, potrà partecipare al bando di Fondazione Cariplo “Realizzare la connessione ecologica”.
Il bando – finalizzato a potenziare il patrimonio naturalistico attraverso la realizzazione, lo sviluppo e il potenziamento dei corridoi ecologici in scala sovra comunale – metterà a disposizione 4,5 milioni di euro complessivi. La richiesta di cofinanziamento del Comune alla Fondazione Cariplo sarà tra i 60mila e i 150mila euro.
Che cosa è il PIM
Il centro studi Piano Intercomunale Milanese è un’associazione volontaria di Enti locali dell’area milanese, senza scopo di lucro. Il PIM svolge attività di supporto operativo e tecnico-scientifico nei confronti dei Comuni associati, della Provincia di Milano e di altri soggetti pubblici, realizzando studi, piani e progetti in materia di pianificazione-programmazione territoriale, infrastrutturale, ambientale e in tema di sviluppo socio-economico locale.
Ufficio stampa Comune di Corsico

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*



7 − due =