Parco Agricolo Sud, Podestà: «La “filiera corta” promossa dalle cascine porta sulle nostre tavole le migliori eccellenze alimentari del territorio»

Milano, 25 Marzo 2013 – Il presidente Guido Podestà è intervenuto, questa mattina, a Villa Necchi Campiglio, al convegno sul tema «Metropoli agricole». All’incontro, promosso da Provincia, Fondazione Cariplo, Parco Agricolo Sud Milano e Fondo ambiente italiano (Fai), s’è discusso, grazie alla condivisione di esperienze nazionali e internazionali, di domanda e offerta di prodotti agricoli di prossimità. In particolare, è stato posto l’accento sulle attività condotte dagli imprenditori del Pasm e sulla sinergia sviluppata con l’Amministrazione, culminata con l’assegnazione di un marchio (sino ad oggi attribuito a 27 aziende) che premia l’impegno sul versante della sostenibilità ambientale e paesaggistica.
«S’è trattato di un momento di riflessione sul Parco Agricolo Sud Milano che, grazie alla dinamicità delle sue oltre mille imprese, è riuscito a coniugare, nel rispetto delle tradizioni, esperienza e innovazione – ha dichiarato Podestà -. Le cascine situate nell’area periurbana sono risultate capaci, nel corso degli ultimi anni, di avviare un progetto di “filiera corta” in grado di portare sulle nostre tavole le migliori eccellenze alimentari. L’iniziativa ha consolidato il rapporto produttore-consumatore, abbattendo le distanze tra cittadini e agricoltori. Il rapporto con la metropoli non costituisce, dunque, una minaccia ma un’opportunità tesa alla valorizzazione della dimensione rurale. Basti pensare al successo sinora riscosso dal “Mercato della terra”, diventato, ormai, un appuntamento fisso per le famiglie del Milanese, desiderose di arricchire le dispense di prodotti freschi, di qualità e con prezzi calmierati. Insomma, s’è innestato un modello che, allargato al turismo agreste, rappresenterà una delle peculiarità che metteremo in vetrina, insieme alle province contermini, nell’ambito di Expo».
Ufficio stampa Provincia di Milano

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


9 − sei =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>