Opera – Al via la prima scuola di formazione permanente per i NIS, il nucleo scientifico della PL

Opera 29 ottobre 2012. Martedì 30 ottobre alle ore 9,00, presso la sala consigliare del comune di Opera, prenderà il via il primo corso di formazione per agenti del Nis, il Nucleo di Investigazione Scientifiche delle Polizie Locali. Già operativo nel comando Operese il corso ha l’obiettivo di formare personale con nozioni – pratiche e teoriche – prettamente scientifiche e forensi. Ma non solo: proprio a Opera, nel quartiere di Noverasco, verrà a breve inaugurata la prima sede nel sud Milano
del Polo di Formazione Continua del Nis.
La nuova “branca” della Polizia Locale è nata non certo per mettersi in concorrenza con i settori delle forze dell’ordine ma, per affiancarle e in alcuni casi snellire il loro lavoro. Infatti, In una provincia come quella di Milano, le forze di Polizia dello Stato sono oberate di lavoro e le sezioni di polizia scientifica esistenti sono in difficoltà per carenze di uomini e mezzi. Non solo: oggi, anche nelle tematiche tradizionali d’intervento della Polizia Locale, occorre un approccio di tipo scientifico (basti pensare alle omissioni di soccorso, infortuni sul lavoro gravi, incidenti mortali, veicoli con telai alterati, documenti di guida contraffatti, ai reati ambientali).
Questi i presupposti alla base del progetto che verrà presentato a tutte le polizie locali.
Per chi fosse interessato la presentazione del corso sarà aperta alla stampa fino alle ore 9,30 e sarà a disposizione una pattuglia per effettuare riprese o scattare foto con la nuova dotazione in possesso degli agenti del Nis Operese. Per chi fosse impossibilitato a partecipare seguirà comunicato stampa dell’inziativa.
Ufficio stampa Comune di Opera

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


7 − quattro =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>