Milano – Anziani. Prorogate fino al 9 settembre le misure del piano antisolitudine e per la socialità

Milano, 31 agosto 2012 – Prorogate fino al 9 settembre le misure assistenziali del Piano contro la solitudine e per la socialità del Comune per anziani e disabili in difficoltà. Il numero verde gratuito 800.777.888 rimarrà attivo, con le medesime modalità, per un’altra settimana: si potrà chiamare tutti i giorni, sabato e domenica compresi, dalle ore 8 alle ore 19, per chiedere interventi di tipo socio assistenziale (consegna del pasto, accompagnamenti, igiene personale e pulizia della casa, aiuto per la spesa…). Sette giorni in più, dunque, per far fronte alle richieste già pervenute e organizzare la presa in carico di alcuni anziani e disabili anche oltre il termine previsto dalla misure anticaldo. Coloro che vivono soli e hanno condizioni di autosufficienza ed economiche che giustificano un intervento continuativo saranno seguiti dai servizi socio territoriali del Comune che, tutto l’anno, forniscono le medesime prestazioni che con le misure anticaldo sono intensificate e offerte a un numero di anziani più ampio e non seguito stabilmente. È durante l’estate, infatti, che si hanno maggiori difficoltà per via del caldo, dell’assenza di vicini e parenti e di coloro che, magari, nel resto dell’anno si occupano di loro.
Dall’avvio delle misure, il 4 giugno scorso, gli interventi sono stati complessivamente 32.287. Le richieste giunte al numero verde sono state 3.396 e le persone seguite 2.035.
“Abbiamo deciso di prolungare il servizio – spiega l’assessore alle Politiche sociali, Pierfrancesco Majorino – per mettere a disposizione di anziani e disabili tutta l’assistenza possibile, anche nella prima settimana di settembre. Il rientro dalle vacanze si sta svolgendo in questi giorni e la presenza in città è ancora parziale. Ci sono arrivate richieste di accompagnamenti in ospedale, di consegna di pasti e altri interventi legati alle necessità della vita quotidiana e abbiamo assicurato il servizio fino al 9 di settembre. Dopo questa data, l’assistenza agli anziani che necessiteranno di aiuto sarà svolta tramite i servizi socio territoriali. Ci aspettiamo di dover includere il 30 per cento degli anziani che si sono rivolti a noi per la prima volta questa estate”.
Ufficio stampa Comune di Milano

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− 1 = otto

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>