Monthly Archives: febbraio 2012

Basiglio – Liberalizzazioni, Tesoreria: il Comune di Basiglio non trasferirà i soldi allo Stato

Basiglio, 29 febbraio 2012 Il Comune di Basiglio dice no alla norma per il trasferimento di fondi alla tesoreria unica centrale, contenuta nel Decreto per le liberalizzazioni. E, di fronte all’obbligo per gli Enti locali di trasferire allo Stato tutti i soldi (a eccezione di quelli derivanti da mutui e prestiti) depositati presso le proprie tesorerie, introdotto dall’articolo 35 del decreto, si oppone congelando qualsiasi versamento.

Corsico – Un libro per aiutare Aulla

Corsico (29 febbraio 2012) – “La cultura per sostenere la ripresa”. La biblioteca di Corsico partecipa alla campagna promossa dalla Fondazione per Leggere allo scopo di aiutare Aulla, una cittadina di poco più di diecimila abitanti, in provincia di Massa Carrara. L’alluvione del 25 ottobre scorso ha completamente distrutto la biblioteca del piccolo centro dell’alta Val di Magra, dove erano conservati 26.000 volumi e una piccola dotazione multimediale.

Milano – 120mila euro a bambini bisognosi grazie ad accordo tra Comune e Unicredit

Milano, 29 febbraio 2012 – Centoventimila euro, destinati a 100 famiglie milanesi con difficoltà economiche, saranno donati da UniCredit in accordo con il Comune di Milano. L’iniziativa, già attiva dal 2011, è nata con l’obiettivo di aiutare i bambini più bisognosi con genitori single, e consiste nell’assegnazione gratuita di una carta prepagata che sarà ricaricata con 100 euro al mese per un anno. Un esempio virtuoso di collaborazione tra pubblico e privato per il sostegno delle fasce più deboli in un momento di forti difficoltà economiche.

Milano – Cultura. Presentata oggi a Palazzo Reale la mostra “Famiglia all’italiana”

Milano, 29 febbraio 2012 – E’ stata presentata oggi alla stampa la mostra “Famiglia all’italiana”, promossa dal Comune di Milano in collaborazione la Fondazione Milano Famiglie 2012, in programma a Palazzo Reale dal 2 marzo al 1° aprile 2012.
“Con questa mostra – ha detto l’assessore alla Cultura Stefano Boeri – esploriamo le mutazioni di comportamento e di senso che hanno attraversato la famiglia tradizionale italiana – e che ci consentono oggi una riflessione profonda sulla plasticità e la evoluzioni di questo istituto. Esistono però molte diverse declinazioni del ‘fare famiglia’ e molti diversi modi per coniugare affetto e convivenza.

LOMBARDIA.GIOCO D’AZZARDO,BOSCAGLI:FONDI PER CURARE MALATI

Milano, 29 febbraio 2012. “Lo Stato sostiene il gioco d’azzardo e alle Regioni tocca sopportare il costo delle cure per la
dipendenza da gioco”. Con queste parole l’assessore alla Famiglia, Conciliazione, Integrazione e Solidarietà Sociale Giulio Boscagli ha sollevato il problema della ludopatia, (dipendenza dal gioco) una patologia che sta crescendo nel nostro Paese e in Lombardia.

Cesano Boscone – Un piano contro l’inquinamento acustico

Cesano Boscone (28 febbraio 2012) – A dicembre, il Consiglio comunale ha adottato il piano di zonizzazione acustica, strumento che classifica il territorio in zone diverse e acusticamente omogenee, alle quali corrispondono i limiti massimi dei livelli sonori equivalenti consentiti dalla legge.
Ciò che concorre a definire le diverse zone, sostanzialmente, è dato da:

Milano – Cultura. Nasce ‘Area P’, dove Milano incontra la poesia

Milano, 28 febbraio 2012 – Si inaugura domenica 4 marzo, alle ore 11, in Sala Alessi a Palazzo Marino, ‘Area P – Milano incontra la poesia’: il ciclo di incontri dedicati alla poesia, promossi dalla Presidenza del Consiglio comunale e dall’assessorato alla Cultura del Comune di Milano.
Ogni prima domenica del mese, alle ore 11, un poeta, un editore o un attore dedicheranno un’ora alla poesia, leggendo componimenti poetici, interpretando un autore o una scelta di poesie. L’ingresso ai reading è gratuito, gli inviti possono essere ritirati presso l’Urban Center in Galleria Vittorio Emanuele a partire dalle ore 10 di giovedì 1° marzo.

Corsico – Il rispetto delle regole si impara da piccoli

Corsico (27 febbraio 2012) – Il rispetto delle regole, delle persone, della propria città si impara fin da piccoli. Ne è convinta la sindaca Maria Ferrucci, che dopo aver raccolto l’esperienza di alcuni Comuni italiani, ha voluto proporre anche nella sua Corsico un percorso educativo sulle legalità. Un progetto che si svilupperà con la formazione delle insegnanti, ma che mette già a segno un primo tassello con la volontà del Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze di lavorare proprio sui temi della legalità.

Milano – Genocidi. Milano chiede l’istituzione di una Giornata europea in ricordo dei Giusti

Milano, 27 febbraio 2012 – Milano chiede all’Unione europea e al Consiglio d’Europa di istituire la Giornata europea in memoria dei Giusti. Con una mozione (primo firmatario Ruggero Gabbai) approvata con 37 voti a favore e 2 astenuti, il Consiglio comunale aderisce così all’appello di Gariwo Onlus-Comitato per la Foresta dei Giusti, appoggiato da numerose personalità del mondo della politica e della cultura, tra cui Umberto Eco, Ferruccio De Bortoli, Umberto Veronesi, Giancarlo Caselli, Nando Dalla Chiesa, Gabriele Albertini, Franco Perlasca.

Milano – Podestà e Pomodoro firmano convenzione. Un dirigente della Provincia coordina il tavolo di ammodernamento

Milano, 27 febbraio 2012 – Nell’ambito del piano strategico di ammodernamento del Tribunale di Milano, la Provincia metterà a disposizione, per quattro mesi, un proprio dirigente con funzioni di supporto direzionale al Tavolo appositamente costituito. Il responsabile, che dovrà aver maturato un’esperienza pluriennale nella gestione di progetti innovativi nella pubblica amministrazione, sarà impiegato non solo nella riorganizzazione degli uffici giudiziari ma anche nella gestione dei rapporti con Expo 2015. L’accordo, sottoscritto questa mattina dal presidente, On. Guido Podestà, e dal presidente del Tribunale, Livia Pomodoro, rientra nel quadro della collaborazione interistituzionale avviata, a partire dal 2009, nell’ottica di razionalizzare gli uffici di corso di Porta Vittoria e di delineare, così, un modello di Palazzo di Giustizia metropolitano.