Provincia Pavia – Metanodotto Cervignano-Mortara: la Provincia incontra gli amministratori locali

Pavia 8 aprile 2013. L’Assessorato ai Lavori Pubblici della Provincia di Pavia ha convocato in questi giorni le Amministrazioni dei Comuni interessati al passaggio del nuovo metanodotto Cervignano-Mortara da realizzarsi da parte di Snam-Rete Gas al fine di coordinare azioni congiunte sul territorio e verificare eventuali disponibilità di interventi condivisi propedeutici alle autorizzazioni.
L’incontro al quale sono stati invitati i Comuni di Bascapè, Casorate Primo, Giussago, Gambolò, Landriano, Rognano, Siziano, Trovo, Vidigulfo, Vigevano e Mortara, ha stabilito che l’Amministrazione Provinciale convocherà il Responsabile del Procedimento dei lavori di realizzazione del nuovo metanodotto per capire meglio le disponibilità della Società a compensazioni e ripristini.
Successivamente verrà elaborata una bozza di deliberazione uguale per tutti, da approvarsi da parte della Giunta Provinciale e dei Consigli Comunali interessati, con la quale oltre alla relativa autorizzazione ai lavori, verranno evidenziate le necessità territoriali di ripristino e compensazioni sia ambientali che sulla rete viaria interessata, nonché eventuali ulteriori compensazioni indotte dall’aumento del traffico necessario per la realizzazione dei lavori stessi.
Ufficio stampa Provincia di Pavia

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ nove = 16

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>