Codici scende in piazza e chiede più diritti e giustizia sociale per i consumatori

Anche Codici scende in piazza insieme agli “indignados” per rivendicare i diritti dei cittadini e dei consumatori. Codici non può restare silente di fronte alla crisi economica che sta colpendo il nostro paese, famiglie sul lastrico, giovani disoccupati senza prospettive per il futuro, cervelli in fuga, perché l’Italia non premia i meritevoli, livello basso di crescita economica a causa di un sistema politico instabile. Questi i mali del nostro paese.
I dati parlano chiaro e non hanno bisogno di commenti. L’Istat registra che “nel 2010 risulta povera o quasi povera circa una famiglia su cinque. Sono 1 milione e 156 mila le famiglie (il 4,6% di quelle residenti) che risultano in condizioni di povertà assoluta, per un totale di 3 milioni e 129 mila persone (il 5,2% della popolazione residente). Secondo i dati Eurostat “l’Italia è terza, dopo Spagna e Slovacchia, per numero di giovani sotto i 25 anni non occupati.
“Come non dare solidarietà a tutte quelle persone che si stanno svegliando da una situazione di crisi insostenibile – commenta Elisabetta Bianchi del settore banche e finanze dell’Associazione Codici – le cui cause principali sono state determinate da una crescita economica bassissima ed una situazione politica estremamente instabile e per la quale non c’è stata una risposta concreta da parte di chi sostanzialmente l’ha prodotta. Come non esprimere solidarietà a chi urlerà sabato affinché non siano sempre gli stessi poveri cittadini a dover pagare lo scotto di questa crisi e a chiedere giustizia sociale”.
“Codici appoggia tutti quei giovani e quelle famiglie indignate che sabato mattina sfileranno per le strade della Capitale – conclude il Segretario Nazionale del Codici, Ivano Giacomelli- chiedendo giustizia per un paese che non vuole spegnersi e per dire basta ad una politica che non è in grado di affrontare i cambiamenti epocali dell’Italia e che difende gli interessi di parte, personali e clientelari. Basta a questo scandaloso spettacolo”.
Ufficio stampa Codici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


tre − = 2

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>