Category Archives: Lega Ambiente

Milano – Emergenza smog: no ai sacrifici dell’ultimo momento, bene i blocchi domenicali una volta al mese per promuovere socialità, commercio e mobilità sostenibile

Milano, 4 ottobre 2011. “L’emergenza inquinamento non è una punta di questi giorni ma è uno stato che dura tutto l’anno – dichiara Andrea Poggio, vice direttore nazionale di Legambiente -. Non ha senso, quindi, imporre all’ultimo momento sacrifici ai milanesi. Hanno, invece, senso, le limitazioni domenicali della circolazione per promuovere la socialità, il commercio e la mobilità sostenibile una volta al mese come si faceva qualche anno fa con ottimi risultati. Ha senso trasformare Ecopass in una congestion charge che faccia pagare tutti i veicoli, anche quelli che inquinano meno, e istituire una low emission zone su tutto il territorio del Comune.

Milano – Con Legambiente è boom degli abbonamenti ATM. E i commercianti paghino il ticket!

Milano, 22 settembre 2011. Aumenta il caro trasporti e Legambiente è scesa in piazza, questa mattina, in occasione della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, per promuovere gli abbonamenti ATM in 12 rate mensili e senza costi aggiuntivi e tutte le agevolazioni e le convenzioni della Centrale di Mobilità. Grande l’interesse dei milanesi che si stanno facendo i conti in tasca e cercano soluzioni per combattere il caro vita. Intanto, Legambiente risponde così ai commercianti sulla questione Ecopass.

Legambiente sui possibili scenari Ecopass

Milano, 16 settembre 2011. “Per noi lo ‘scenario’ di riferimento è solo quello uscito vincente dal referendum – commentano Andrea Poggio, vicedirettore nazionale di Legambiente e Damiano Di Simine, presidente di Legambiente Lombardia – : paghino 5 o 10 euro tutti i veicoli che entrano in centro e, in prospettiva, si deve allargare l’area a pedaggio alla circonvallazione 90 e 91 per le auto e ai confini delle tangenziali per i camion.

Legambiente: City Ranking Project – La classifica europea per la qualità dell’aria

7 settembre 2011. È stata pubblicata oggi la classifica europea con i risultati del City Ranking Project, iniziativa promossa da Friends of the Earth Germania e dall’European Environmental Bureau (EEB) nell’ambito della Campagna sul Clima “Zero Emissioni”. Roma e Milano sono ultime in Europa nell’attuazione di buone pratiche. Berlino, Copenhagen e Stoccolma ai primi tre posti (lclassifica completa al sito: http://sootfreecities.eu).
“Nel voto negativo assegnato a Milano – ha detto Andrea Poggio, vicedirettore nazionale di Legambiente – ha pesato, forse anche al di là del merito, la scarsissima valutazione dei provvedimenti regionali (Low emission zone) di limitazione della circolazione dei mezzi più inquinanti, soprattutto camion, che circolavano nonostante i divieti e senza applicare filtri. Un voto basso nella trasparenza, anche a causa della decisione presa nel 2010 dalla Giunta Moratti di interrompere ogni comunicazione su inquinamento ed Ecopass prima delle elezioni”.

Milano: con Legambiente il “caro trasporti” pesa di meno!

Milano, 5 settembre 2011. Con la tessera Legambiente usare i mezzi pubblici conviene: abbonamenti ATM a rate e a tasso zero, sconti a car sharing e bike sharing.
Sale il costo dei trasporti (carburanti e biglietti dei mezzi pubblici) e il caro vita, ma per Legambiente la mobilità è un diritto da garantire: chi usa ogni giorno tram, bus o metropolitana, può sottoscrivere l’abbonamento annuale urbano ATM pagandolo in 12 rate a tasso zero, addebitate direttamente sul conto bancario senza costi aggiuntivi. Questo grazie ad un accordo con ATM uguale a quelli stipulati dalle aziende private per i loro dipendenti e un accordo con BPM che ha consentito una sensibile riduzione dei costi finanziari.

Milano – Contro il caro trasporti con Lega ambiente